Domenica, 17 Ottobre 2021

CORSO CONDUTTORI MEZZI AGRICOLI O FORESTALI SU RUOTE E CINGOLI

 

Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012 "Accordo ai sensi dell'art. 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281", tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano concernente l'individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione, in attuazione dell'art. 73, comma 5, del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.", pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 60, s.o. n. 47, del 12 marzo 2012.


 

 

L’accordo prevede “l'individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, delle modalità per il riconoscimento di tale abilitazione nonché la individuazione dei soggetti formatori, della durata, degli indirizzi e dei requisiti minimi di validità della formazione", secondo quando disposto dall'art. 73 del D. Lgs. 81/08.

Le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori sono:

- piattaforme di lavoro mobili elevabili;

- gru a torre;

- gru mobile;

- gru per autocarro;

- carrelli semoventi con conducente a bordo;

- TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI;

- macchine movimento terra (escavatori idraulici, escavatori a fune, terne,….);

- pompa per calcestruzzo.

Il termine per l’entrata in vigore dell’obbligo dell’abilitazione all’uso delle macchine agricole

In attuazione di quanto disposto dall’accordo 22 febbraio 2012, n. 53, pubblicato nel supplemento ordinario n. 47 alla Gazzetta Ufficiale n. 60 del 12 marzo 2012, tra il Governo, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, concernente l’individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi e i requisiti minimi di validità della formazione, in attuazione dell’articolo 73, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, e successive modificazioni, E' DIFFERITO AL 1 GENNAIO 2016.

Il differimento al 1 gennaio 2016 dell’obbligo di abilitazione all’uso per le macchine agricole si riferisce a tutte le attrezzature di lavoro individuate al punto 1 dell’Accordo utilizzate dai lavoratori agricoli o forestali.

I soggetti formatori individuati dall’Accordo sono:

  • Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano;
  • Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali;
  • INAIL;
  • Associazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori;
  • Ordini e collegi professionali;
  • Aziende produttrici/distributrici/noleggiatrici/utilizzatrici (solo per i propri lavoratori) delle attrezzature di cui all’Accordo ed organizzate ed accreditate per la formazione (intesa 20 marzo 2008);
  • Soggetti formatori con esperienza documentata almeno triennale alla data del 12 marzo 2013 (ora 22 marzo 2015) per le specifiche attrezzature ed accreditati per la formazione (intesa 20 marzo 2008);
  • Soggetti formatori con esperienza documentata almeno di sei anni alla data 31 dicembre 2015 in materia di salute e sicurezza sul lavoro ed accreditati per la formazione (intesa 20 marzo 2008);
  • Enti bilaterali (organismi costituiti a iniziativa di una o più associazioni dei datori e dei prestatori di lavoro comparativamente più rappresentative) ed organismi paritetici (organismi costituiti a iniziativa di una o più associazioni dei datori e dei prestatori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale) entrambi istituiti nel settore di impiego delle attrezzature di lavoro oggetto di formazione;
  • Scuole edili istituite nell’ambito degli organismi paritetici di cui sopra.

Durata della validità dell'abilitazione ed aggiornamento

L’abilitazione deve essere rinnovata entro 5 anni dalla data di rilascio dell’attestato di abilitazione, previa verifica della partecipazione al corso di aggiornamento.

Il corso di aggiornamento ha durata minima di 4 ore di cui almeno 3 ore sono relative agli argomenti dei moduli pratici di cui agli allegati III e seguenti.

Norma transitoria

I lavoratori che alla data del 31 dicembre 2015 sono già addetti all’uso delle attrezzature di lavoro previste dall’Accordo, ma non in possesso di formazione pregressa, dovranno effettuare i corsi previsti dall’Accordo entro due anni  dalla data di entrata in vigore dell’accordo e cioè ENTRO IL 31 DICEMBRE 2017.

 

NOTIZIE AGGIUNTIVE E ISCRIZIONI AL CORSO

PER INFO SU COSTI E ISCRIZIONI AL CORSO DI “CONDUTTORE DI MEZZI AGRICOLI E FORESTALI SU RUOTE E CINGOLI” (PRIMO RILASCIO E/O AGGIORNAMENTO) POTETE CONTATTARE DAL LUNEDI’ AL VENERDI’ E DALLE 15:00 ALLE 19:00 IL NUMERO +39 320 866 9623 o mandare mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fonti: Accordo Stato Regione del 22/02/2012

 

A cura dell’Arch. Francesco Viola

Vota questo articolo
(0 Voti)

Più letti questo mese

Feed RSS

C.S.C. - CENTRO SERVIZI E CONSULENZE PER LE PICCOLE, MEDIE E GRANDI IMPRESE
Associazione Nazionale delle Piccole, Medie e Grandi Imprese
Via di Lorenzo n. 10, Partinico (PA)